TGR Marche parla di DEMOS



"Chi non si commuove, chi non si lascia scuotere e si gira dall'altra parte, chi pensa di poter dire che non gli importa niente delle persone che rischiano la loro vita (spesso perdendola) in mare per raggiungere la salvezza in un paese sicuro, non ci venga a dire che gli interessano i poveri italiani, perchè l'essere umano è uno solo. L'umanità è una sola".

L'Italia dei "cattivi" non è la nostra Italia: la proposta politica di DEMOS è quella di dare rappresentanza ad un'altra Italia, che conosce la realtà quotidiana e non vuole rassegnarsi alla "rappresentazione social" e alla predicazione dell'odio, che ha messo l'IO preponderante al centro da troppo tempo, trascurando il NOI. Una politica che abbandonando le ideologie, ha abbandonato anche le idealità e ancor di più le idee sulla società.

Noi vorremmo fare un'altra proposta politica, che parta dal basso, dalle reti associative, dalle liste civiche, dalle "persone perbene", che cercano una nuova rappresentanza politica. Se riusciremo a parlare con tante di queste realtà, saremo una novità nel panorama politico nazionale e chiaramente anche nelle Marche.

Queste le parole del coordinatore nazionale di DEMOS, Paolo Ciani, durante la presentazione del coordinamento regionale a Civitanova Marche. Guarda il video!


Copyright © Paolo Ciani. Designed by OddThemes