Caldo: urge grande mobilitazione in favore degli anziani








“Siamo preoccupati per l’arrivo in Italia dell’ondata di caldo africano che avrà domani un primo picco. Penso soprattutto ai cittadini più fragili e innanzitutto agli anziani. Nel solo Lazio ci sono oltre 370.000 ultraottantenni. Fra di essi più di 60 mila hanno superato i 90 anni. È molto importante che non siano lasciati soli nella stagione del caldo estivo. Numerose ricerche scientifiche, infatti, mostrano una significativa correlazione tra isolamento sociale e mortalità”.

“Come sottolineato da chi quotidianamente è accanto alle persone fragili, in questi giorni ognuno di noi deve moltiplicare attenzione e generosità verso chi è più isolato. Ricordiamoci il dramma del 2003, quando in seguito ad un’ondata di calore morirono migliaia di anziani. Per rispondere concretamente a questa situazione ho fatto stanziare alla Regione fondi in favore di programmi per prevenire l’isolamento sociale degli anziani. Penso sia fondamentale che istituzioni, associazioni e cittadini, facciano rete e promuovano una grande mobilitazione perché nessuno rimanga solo”.

Copyright © Paolo Ciani. Designed by OddThemes