Mozione osservatorio su carceri e salute mentale approvata in Consiglio regionale


Roma – “Chiunque conosca l’universo del carcere sa che il tema della salute mentale e’ fondamentale per tutti”. È quanto dichiara Paolo Ciani (Demos), vicepresidente della commissione Sanita’ alla Regione Lazio.

 “In un tempo difficile per il pianeta carcere per il caldo- prosegue nella nota Ciani- per il continuo aumento della popolazione detenuta (la regione Lazio e’ la terza regione per numero di detenuti presenti in Italia) il sovraffollamento, la percentuale degli uomini e delle donne che transitano per il carcere affetti da patologie psichiatriche, polidipendenze, in condizioni di fragilita’ e marginalita’ sociale l’approvazione in Consiglio Regionale della mozione per predisporre percorsi riabilitativi terapeutici individualizzati entro 90 giorni per i detenuti affetti da problematiche di salute mentale e’ un passaggio importante per garantire una omogeneita’ delle procedure della presa in carico dei servizi di salute mentale presenti nelle carceri del Lazio e continuita’ assistenziale. 

È uno dei segni di prossimita’ e di attenzione al tema della salute mentale. Sara’ l’Osservatorio regionale per la salute in carcere, istituito dalla Regione a monitorare le fasi di questo percorso”, conclude Ciani.





Copyright © Paolo Ciani. Designed by OddThemes