Solidarietà e vicinanza a Mónica Patiño Gomez. Stop razzismo e sessismo





“Solidarietà e vicinanza da parte mia e di tutti noi di Democrazia Solidale per i gravi insulti ricevuti da Monica Patiño Gomez, Candidata al Consiglio Regionale della Toscana nella lista del PD come indipendente di Demos.

Il fatto che una donna, avvocato, giovane, nuova cittadina italiana, decida di candidarsi, è un’ottima notizia per la partecipazione e la democrazia. Che per gli stessi motivi diventi oggetto di attacchi volgari e vergognosi, dà la misura di quanto la predicazione dell’odio si sia radicata e quanto i social ne siano divenuti la pubblica piazza”. Questo il commento di Paolo Ciani, coordinatore nazionale di Demos ai gravi attacchi ricevuti sui social dalla candidata alle elezioni regionali della Toscana, Monica Patiño Gomez.
“Demos è nata proprio per portare nella politica e nella nostra società quei valori di partecipazione, fratellanza, solidarietà, parità e rispetto per tutti. Proprio quelle terribili parole che condanniamo con forza ci impongono di continuare verso il cammino intrapreso, consapevoli che c'è molto da fare e abbiamo bisogno di persone come Monica per costruire una proposta politica che metta al centro quei valori e quelle idealità in cui tutti noi crediamo e per i quali tanti negli anni si sono spesi. Idealità e valori indispensabili per costruire una società realmente libera e democratica. Forza Monica!”, conclude Ciani
Copyright © Paolo Ciani. Designed by OddThemes