CASA. COORDINAMENTO ROMA E PREFETTURA, PER INTESA SU FRAGILITÀ IN CASO DI SFRATTO

“Vogliamo tutelare per tutti il diritto all’abitare. Il tema degli sfratti nella città di Roma è di assoluta rilevanza e al momento, dopo la scadenza della sospensione, ancora più determinante per tante famiglie già duramente colpite dalla crisi economico-sociale e spesso composte anche da persone con particolari fragilità sociosanitarie”. Lo afferma Paolo Ciani, capogruppo di Demos i Campidoglio.

“Per questo oggi ho presentato in Assemblea Capitolina, sottoscritta da tanti colleghi e approvata dall’Aula, una mozione per avviare un coordinamento interistituzionale tra Roma Capitale e il Prefetto, con l’obiettivo di sostenere una graduazione delle procedure che tenga conto delle fragilità sociosanitarie delle persone interessate e che al contempo garantisca i giusti ristori ai locatori, per cui affittare rappresenta una forma di sostentamento. Ritengo necessario un confronto tra tutti gli attori coinvolti per concordare misure di fronte a quella che a Roma è una vera e propria emergenza nelle politiche dell’abitare; misure non solo estemporanee e specifiche ma soprattutto strutturali, attraverso la sottoscrizione di un protocollo di intesa con la Prefettura come già fatto in città come Livorno e Bologna.

Sarà così possibile individuare le modalità più opportune per tutelare le persone con fragilità sociosanitaria interessate da un provvedimento di sfratto” conclude Ciani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.