Quando si ha tanto da nascondere e poco da proporre meglio prendersela coi Rom

Perché l’unica cosa che propone la destra a Roma è cacciare gli zingari



 Alla faccia dei programmi, delle alleanze, dei candidati, la
destra a Roma riesce a fare una sola cosa: dagli allo zingaro! Salvini, Meloni,
Bertolaso, Marchini, Storace, da giorni si rincorrono per far vedere ai media
chi è più contro la popolazione più odiata di Roma. Complimenti! Che spettacolo
penoso…

Roma è in uno stato di prostrazione totale, umiliata da anni
di malgoverno, senza una bussola quotidiana, né una vocazione, con i problemi
di tutte le grandi metropoli e quelli specifici di una capitale che ha visto
nel nepotismo, nella corruzione e nel laissez
faire
 alcuni dei suoi modi di
essere. C’è stata poi l’inchiesta mondo di mezzo, quella che ha fatto il giro
del mondo come Mafia Capitale.

Ma per loro niente! Non esiste nulla: è colpa dii zingheri!
Sono gli stessi che hanno governato per 5 anni dal 2008 al 2013 (perché si
possono cambiare partiti o nomi ai partiti, ma la gente è sempre quella…),
vincendo le elezioni speculando sulla paura e il razzismo, che hanno fatto
centinaia di sgomberi inutili e costosi, che hanno chiuso campi rom da una
parte per riaprirli in altri quartieri, che hanno sperperato oltre 20 milioni
di euro per un “piano nomadi” che ha peggiorato la vita ai Rom e non ha
migliorato quella degli altri romani. I cui amici sono sotto processo perché
hanno fatto affari con la criminalità organizzata proprio sui Rom.

Salvini ha uno dei suoi arrestato per tangenti pochi giorni
fa (per non parlare dei diamanti, del Trota, di Roma Ladrona…), eppure cala con
la sua felpa per andare ad attizzare in periferia sentimenti antigitani.

Tutti ripartono da li: dagli allo zingaro! Perché non c’è
niente di meglio quando si ha la testa (e il cuore) vuoti, quando si ha tanto
da nascondere e poco da proporre, di trovare un nemico contro cui scagliarsi: il
più lontano da me, il più diverso, quello in cui è più difficile immedesimarsi.

Ma allora la situazione dei Rom a Roma va bene? Neanche per
sogno. E’ una pessima situazione, va totalmente cambiata e va iniziata ad
affrontare seriamente e non demagogicamente.

Ma chi riesce a trovare intesa e consenso solo attaccando i
Rom, senza peraltro aver risolto nulla neanche sotto questo aspetto quando ha
governato (Comune, Regione, Stato contemporaneamente) penso solo che faceva
pena, fa pena e temo farà pena e nulla più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *