Roma | Scuola: “Proroga iscrizioni per tutela del diritto all’istruzione”

Approvata all’unanimità dall’Assemblea Capitolina la mozione presentata dal capogruppo di Demos – Democrazia solidale Paolo Ciani.

La mozione impegna il sindaco e gli assessori competenti a sostenere presso le opportune sedi istituzionali la necessità di prorogare il termine delle iscrizioni per l’anno scolastico 2022/2023 e quella di porre in essere ogni azione per offrire assistenza alle famiglie nella procedura. “Vogliamo tutelare il diritto all’istruzione di tutti gli studenti e le studentesse, a prescindere dalla situazione economica, sociale ma anche di alfabetizzazione digitale della famiglia – afferma Ciani. La procedura attuale infatti prevede solo la possibilità di iscrizione online, nonostante il 40% degli italiani sia ancora privo delle competenze digitali di base e più del 3% ne sia del tutto sprovvisto. L’aiuto garantito dalle segreterie scolastiche è stato notevolmente condizionato dalle misure di contrasto al Covid. Da quest’anno l’accesso al sistema solo tramite le credenziali Spid, Cie o eIdas discrimina di fatto chi non ha ancora potuto ottenere l’identità digitale, requisito non necessario per accedere all’istruzione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.