BASTA DISPERSIONE TERMICA NEI NEGOZI. RISPETTIAMO L’AMBIENTE E INCENTIVIAMO BUONE PRATICHE

Abbiamo approvato in Aula Giulio Cesare una mozione a contrasto alla dispersione termica degli esercizi commerciali e dei pubblici esercizi. L’obiettivo di Demos nel presentare questa mozione è stato quello di tutelare l’ambiente senza andare a discapito degli esercenti.

Molti negozi non hanno attualmente delle norme volte ad evitare la dispersione termica. Sappiamo che tra gli obiettivi della Pubblica Amministrazione c’è la ricerca di azioni per la riduzione della CO2 e che la guerra tra Russia e Ucraina ha reso ancora più importante il tema del risparmio energetico e delle buone pratiche ambientali. Tutti abbiamo fatto esperienza entrare in un negozio e trovarlo molto freddo in estate o molto caldo in inverno, anche se con le porta aperte.

Questa pratica fa sì che sia una grande dispersione di energia. Anche in altre città è stata svolta un’attenta analisi sulla qualità dell’aria, con soluzioni diverse come le porte a bussola o dispositivi, ma anche bollini ambientali per i negozi meritevoli: pratiche che aiutano il commercio ma nello stesso tempo favoriscono il sostegno all’ambiente. Nell’attesa che anche la nostra amministrazione provveda al nuovo Regolamento Comunale sulla qualità dell’aria con questa mozione abbiamo voluto chiedere l’adozione di misure volte a razionalizzare l’apertura delle porte in ambienti climatizzati e a premiare gli esercenti che seguono buone pratiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.