Continuano le visite presso le REMS del Lazio. Oggi a Ceccano insieme alla Casa della Salute

Salute – Ciani (DEMOS, VP comm. Sanità
Lazio)
continua visite REMS, oggi Casa della Salute a Ceccano: “Importante
monitorare sanità sui territori” 

“Stiamo continuando le visite nelle
strutture sanitarie della Regione, convinti che la presenza delle istituzioni
nei luoghi di fragilità e di cura, sia fondamentale per monitorare le politiche
sanitarie e implementare l’integrazione socio-sanitaria. Oggi ho visitato la
Rems e la Casa della Salute di Ceccano. Presso la Rems (Residenza
Esecuzioni Misure di Sicurezza) ho potuto apprezzare la serietà e la passione
degli operatori, nonostante la carenza di personale e la complessità della presa
in carico dei pazienti. Sui tempi del completamento della pianta organica mi
informerò nei prossimi giorni con la Asl di riferimento. Quanto al lavoro, le
prossime dimissioni dei pazienti internati in questa Rems, sono la prova del
l’efficacia dei percorsi terapeutici in atto”.

Lo afferma Paolo Ciani, vice Presidente
della Commissione Salute della Regione Lazio e consigliere di DEMOS –
Democrazia Solidale, in occasione dell’odierna visita alla REMS e alla Casa
della Salute di Ceccano. Lo ha accompagnato nelle visite odierne la
Consigliera Comunale di Ceccano Manuela Maliziola.

“La Casa della Salute è una struttura
con grandi potenzialità, anche se mi è sembrata in alcune parti non pienamente
utilizzata. Mi ha positivamente colpito l’Unità di Degenza Infermieristica
(UDI) che costituisce una proposta innovativa per la sanità laziale non ancora
pienamente conosciuta e valorizzata. Ne sono state aperte diverse sui territori
ed è importante monitorarne il lavoro, i risultati e svilupparne la
conoscenza”.

La visita precedente era stata alla
REMS di Palombara Sabina ad inizio luglio, altre seguiranno nei prossimi
mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *