Covid: Ciani, grave attacco hacker ai sistemi di Salute Lazio

Comunicato Stampa. Salute Lazio

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone

Roma, 1 ago. (LaPresse) – “Mentre un’intera comunità combatte una battaglia globale contro la pandemia da Covid-19, esiste chi sembra voler parteggiare per la diffusione del virus, le terapie intensive, gli ospedali intasati e la morte diffusa. Non bastano diffusori di fake news, no vax e polemisti a gettone. Oggi è il turno della cybersecurity: da stanotte è in corso un attacco hacker ai sistemi regionali del Lazio, che hanno bloccato i siti e provocheranno rallentamenti e disservizi relativi alle vaccinazioni. Un fatto grave, da stigmatizzare, che non fermerà l’impegno e la determinazione di chi per il bene di tutti combatte per la diffusione dei vaccini a contrasto della diffusione del virus. La Regione Lazio da subito tra le più impegnate ed efficienti nelle vaccinazioni, reagirà”. Così in una nota il Consigliere Regionale di Demos Paolo Ciani, presidente della Commissione Covid alla Pisana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *